Il casino, una storia lunga quanto avvincente e ricca

Seppure nello stereotipo generale, quando si pensa al casino vengano in mente località celebri come Macao, Las Vegas e Monte Carlo, il casino, in realtà, ha una storia molto più antica. Infatti, fin dai tempi più lontani, il gioco d’azzardo è stato compagno della storia dell’essere umano. Il casino più antico al mondo, è il Casinò di Venezia, il quale è risalente al 1638.

Uno degli aspetti maggiormente affascinanti di tutta la storia del casino, può essere facilmente racchiuso nel fatto che in poco tempo anche un normale giocatore può, quasi per magia, trasformarsi in un vincitore milionario. Quindi, in un arco temporale assai ridotto, al casino si possono vincere, come pure perdere, grandi fortune. La passione per casino, vede la partecipazione anche di celebrità.

Una conferma ulteriore che la febbre del gioco può colpire tutti. Negli annali storici dei casinò, si può leggere che volti noti e conosciuti come, ad esempio, Ben Affleck, Sean Connery, George Clooney, come pure Jennifer Lopez, Robert De Niro, Cameron Diaz e Rafael Nadal, sono amanti del gioco d’azzardo. Anche il grande Vittorio De Sica, uno tra i personaggi più noti e amanti dagli italiani, è stato un grande amante e frequentatore assiduo dei casino. 

Nella lunga e appassionata storia dei casino, poi, vi sono interi capitoli dedicati ai vari truffatori che sono riusciti nel non facile compito di mettere in crisi i casino. Molte delle loro storie sono divenute successivamente trame di stupendi film. 

Invece, le pagine di storia narrante i top casinò, ricordano che strutture quali il Foxwoods Resort Casino, il WinStar World Casino, il Casino Baden-Baden, il The Empire Casino, il Casino di Monte Carlo, il Caesars Palace e il Bellagio, sono tra i più rinomati casino al mondo.

Chiamati in gergo gambler, la storia dei casinò è anche costellata da vere e proprie star del gioco d’azzardo. Non per nulla, nomi come, per esempio, Archie Karas, Stanley Fujitake, Kerry Packer e William Lee Bergstrom sono alcune delle celebrità, in conclusione, che sono state protagonisti facendo scrivere delle indelebili quanto indimenticabili pagine di storia del casino.…

Chirurgia estetica: istruzioni per l’uso

Nella nostra società, dove l’immagine del corpo e la corsa per l’eterna giovinezza stanno diventando sempre più importanti, la relazione con il proprio corpo è spesso conflittuale.  Di conseguenza, la chirurgia estetica non è mai stata così al centro di un vasto interesse.

Facilmente accessibile ad un largo pubblico, pone, tuttavia, alcuni quesiti. Difatti, tanto se si opta per la chirurgia ricostruttiva o, più semplicemente, per un’operazione puramente cosmetica, prima di fare il grande passo è fondamentale essere informati e, quindi, fare un bilancio delle innovazioni e dei rischi di questa pratica.

Non a caso, esistono diverse tecniche di chirurgia estetica pronte a risolvere ogni tipo di problema riscontrato. Per esempio, tra le varie soluzioni prospettate dalla chirurgia estetica, quella riguardante la chirurgia del seno risulta essere tra le più richieste.

Nei casi di seno piccolo, è, perciò, possibile utilizzare la chirurgia estetica per avere un aumento del seno. Per questi casi, in genere, si prevede l’inserimento di protesi mammarie. Per tale tecnica si possono utilizzare o una soluzione fisiologica oppure vari tipi di silicone. Spieghiamo meglio. Nei casi in cui il seno sia stato sottoposto a mastectomia, spesso dopo un trattamento di carcinoma mammario, un intervento di chirurgia estetica al seno, è parte integrante della cura volta a ridare ad una donna quella naturale sicurezza.

In presenza di seno cadente o di ptosi mammaria, questo tipo di intervento chirurgico, può correggere la caduta del seno e rimodellarlo per ripristinare una forma armoniosa. Anche in caso di sovrappeso, è possibile ridurre il seno. Tutte queste tecniche possono pertanto, correggere alcuni difetti del seno.

Anche se la chirurgia mammaria rimane la procedura estetica più utilizzata in Italia, dobbiamo sempre fare attenzione a valutare i pro e i contro di questo intervento. Altro tipo di operazione molto richiesta, è quella della chirurgia estetica del corpo. A volte, infatti, lo sport non è sufficiente per eliminare il grasso in eccesso e immagazzinato nella pancia, nelle cosce o nei glutei. La chirurgia estetica può offrire un’alternativa con risultati notevoli.

Per correggere l’aspetto antiestetico della pelle del corpo, l’addominoplastica, per esempio, potrà modellare il ventre, mentre la liposuzione ridurrà la massa grassa e l’aspetto della buccia d’arancia.

Anche la chirurgia estetica facciale è molto richiesta. D’altra parte, il volto è segnato dal passare del tempo e spesso alcune correzioni permettono di ottenere un volto ringiovanito e rassodato. In conclusione, per ritardare o annullare gli effetti delle rughe, si può ricorre ad un lifting. 

Con una colf a Milano la vita casalinga diventa facile

Le colf a Milano fanno parte di quel folto gruppo di donne che, provenienti da ogni parte del mondo, si prodigano a lavorare presso le nostre case. Non per nulla, le colf a Milano si occupano delle pulizie, di cucinare, come pure si prendono cura dei bambini e accudiscono persone anziane.

In pratica, le colf a Milano eseguono molte e varie importanti attività essenziali presso il proprio datore di lavoro. Impegnate tanto part time quanto full time, le colf a Milano raffigurano, proprio per queste ragioni, una importante risorsa.

Al fine di prevenire atteggiamenti che possono arrivare anche ad un vero e proprio sfruttamento, nel giugno 2011 è stato adottato un importante trattato internazionale, una convenzione sui lavoratori domestici, un documento entro il quale sono stati messi, nero su bianco, i primi standard globali per proteggere i lavoratori domestici.

Nel complesso la situazione delle colf a Milano è più che soddisfacente. Le principali responsabilità di una collaboratrice domestica sono il pulire e il riordinare la casa di un datore di lavoro, oltre che attività come, ad esempio, il lavare e lo stirare la biancheria.

Compiti specifici e istruzioni sui loro compiti sono, di norma, forniti dai datori di lavori stessi. Il lavoro domestico può essere fatto a tempo pieno in cambio di un salario e può eventualmente includere alloggio, come può anche essere svolto a ore.

Il modo più rapido, veloce e comodo per cercare una colf a Milano, è senza dubbio quello offerto dalle agenzie online. Infatti, grazie ad esse si potrà essere più che certi di poter trovare una colf a Milano che sia affidabile, brava e preparata.…

Perché avvalersi di una domestica? Tanti i motivi…

Perché avvalersi di una domestica? Sappiamo tutti molto bene come la vita di tutti i giorni sia un centrifugato di molteplici dinamiche, e che il tempo risulta essere sempre tiranno. Questo stile di vita, definito oramai per consuetudine, frenetico, ha ovviamente portato a dover prendere delle decisioni.

Il cercare una domestica, ad esempio, è divenuta una necessità reale per molte famiglie, un mezzo con il quale poter trovare valide soluzioni per tutto ciò che verte la gestione di una casa. Infatti, grazie all’impiego di una domestica, anche se ciò potrebbe apparire poco carino facendo, magari, sorgere sensi di colpa o rimorsi, si può avere maggior tempo libero.

È però da comprendere che i servizi offerti da una domestica sono rivolti esclusivamente a salvare il nostro stato di salute, preservandolo dallo stress come pure salvaguardare lo stato dei nostri nervi. La domestica, oltre che curare la nostra casa, è anche una persona che sa mantenere la privacy della famiglia presso la quale lavora. Per combattere lo stile di vita frenetico, per avere un po’ di relax, per poter fare magari una passeggiata con la propria famiglia, la soluzione di cercare una domestica è quella più corretta.

Nel cercare una domestica, potremo anche contare sulla professionalità e sull’abilità delle varie agenzie online. Infatti, con l’esperienza delle agenzie online potremo contare su una proposta più che valida e confacente al cento per cento alle personali esigenze.

Grazie alla professionalità della domestica la nostra casa brillerà, e un piacevole profumo di pulito ci accoglierà sempre al nostro ritorno dal lavoro. Sappiamo tutti quanto sia divenuto quasi impossibile dedicare del tempo ai lavori domestici. L’assunzione di un aiuto professionale non è di certo un qualcosa di nuovo o di inusuale. Per poter prendersi cura della propria casa e affrontare in maniera corretta tutto ciò che ne deriva, è divenuto, perciò, impossibile non rivolgersi ad una domestica, e in questo le agenzie online forniscono un valido aiuto.…

I social eating stanno spopolando in tutta Italia

I social eating, un fenomeno che sempre più anche in Italia sta spopolando, consentono di degustare specialità presso l’abitazione di un novello cuoco. Di social eating ve ne sono per tutte le esigenze e per tutti i gusti.

Non per nulla, navigando su internet si potranno trovare social eating che propongono menu che possono essere basati sulla cucina locale, regionale, come pure su quella etnica, ma anche su quella prettamente vegetariana. Non vi è dubbio che con i social eating si possa fare una esperienza unica che travalica anche il significato stesso del cibo.

Infatti, consentono anche di poter trovare dei nuovi amici, socializzare con persone che non si conoscono e magari essere folgorati dall’amore a prima vista. I social eating rappresentano, oramai da tempo in più parti del mondo, una delle migliori forme di eventi food casalinghi, grazie anche alla collaborazione di tanti appassionati di cucina che aprono le porte di casa propria e propongono, a prezzi stracciati, piatti davvero gustosi.

È anche importante rammentare che i social eating sono il frutto della libera iniziativa di singoli privati cittadini e che di certo non possono raffigurare alcuna forma di attività imprenditoriale. Alla base degli social eating, dunque, vi è sempre lo scopo di socializzare.

È pertanto importante avere le idee ben chiare, proprio per evitare possibili ed eventuali fraintendimenti che possono inficiare lo spirito con il quale vengono ad essere organizzati i social eating. Che questa formula poi sia una moda, una tendenza, un fenomeno destinato ad assopirsi, poco importa.

Quel che è certo che offre la magnifica possibilità di conoscere delle persone, di parlare del più e del meno tutti insieme, degustando dell’ottimo cibo preparato in casa propria da un appassionato di cucina. I social eating, sono perciò un mix di vari sentimenti e di curiosità, un modo di vedere sotto una nuova e differente luce la condivisione del cibo e il socializzare fra persone che non si conoscono tra loro.…

Tende da sole per aree esterne maggiormente fruibili

Uno degli oggetti maggiormente ricercati per abbellire e rendere ben più vivibili le nostre case sono proprio le tende da sole. Infatti, grazie alle loro poliedriche funzioni, oltre che essere un oggetto da design, consentono che molti degli ambienti esterni delle nostre abitazioni possono diventare più fruibili.

In commercio si possono trovare facilmente vari modelli che si presentano con numerose tipologie di materiali e disegni. Per cercare di comprendere meglio anche come sono realizzate vediamo insieme alcuni dei loro aspetti.

Uno dei punti di forza forti dalle tende da sole sono i suoi elementi strutturali. Una tenda da sole è formata, in linea di principio, da numerosi elementi, come ad esempio il telo o tessuto, che rappresenta fondamentalmente quella che è considerata la sua parte principale.

Non per nulla questo suo elemento è quello che poi ci fornisce il riparo.
Altro elemento strutturale delle tende da sole è il telaio o struttura portante, sul quale il telo si appoggia.

Un elemento facoltativo potrebbe essere il cassonetto, che necessita per dare una maggiore protezione alla nostra tenda quando essa viene arrotolata, risultando, pertanto, essere esposta alla grandine, alla neve, alla pioggia, dunque all’intemperie. Il cassonetto, per dare protezione alle tende da sole quando sono chiuse è realizzato in lamiera.

Uno dei primi criteri da adottare per poter scegliere un modello di tenda da sole, è, innanzitutto, il telo, quello che è poi, appunto, l’elemento fondamentale. In linea generale per le tende da sole vengono ad essere selezionati tessuti naturale, come il cotone. Si può anche adottare la scelta delle fibre acriliche al 100%.

Con la grande offerta proposta dal mercato, lo scegliere quale modello di tende da sole possa conferire maggior prestigio alla nostra casa e che sappia maggiormente proteggerci dalla calura e dai raggi del sole, di certo non risulta essere difficile. Anche grazie ad internet si potranno trovare varie economiche ed eleganti soluzioni.…

Un bebè o gemelli? Chiedete aiuto ad una puericultrice

La puericultrice è una vera e propria figura professionale in quanto è stata riconosciuta dal Ministero della Salute. Sulla base di questa ufficiale certificazione, tutti noi avremo la sicurezza di poter contare su un punto di appoggio non solamente valido, ma perfettamente preparato.

La puericultrice è perciò una compagna di viaggio valida, che ci potrà aiutare, in tutto e per tutto, a far sì che per il nostro neonato o gemelli ci sia l’ambiente più consono alle specifiche esigenze di chi è appena sbocciato alla vita.

Non per nulla la puericultrice ha tutta la preparazione e la completa conoscenza per aiutarci a comprendere e ad affrontare le nostre insicurezze giornaliere, le quali possono sorgere normalmente quando ci rendiamo perfettamente conto di quali e quante sono effettivamente le responsabilità che sono legate alla cura di nostro figlio.

A prescindere che possa essere un fiocco rosa, oppure un fiocco azzurro, la puericultrice, figura pertanto altamente professionale, a fronte di quanto fino adesso è stato detto è andata ad assumere sempre più una grande valenza e importanza. Oggigiorno, grazie alla facilità d’uso proposta da internet, il cercare una puericultrice, non è di certo difficile.

Non per nulla, alla domanda cerco puericultrice, qualsivoglia motore di ricerca sul web, ci potrà far vedere portali di agenzie online che sono del tutto in grado di poterci proporre delle puericultrice, del personale che quindi risulta essere altamente specializzato. Ma oltre a questa funzione importante, le agenzie online, che ognuno di noi potrà trovare molto facilmente su internet, saranno anche in grado di offrire un valido supporto oltre che proporci ottimali e numerose soluzioni.

In conclusione, è più che mai evidente come la figura della puericultrice sia di fondamentale importanza. Infatti, questa considerevole figura professionale è in possesso di tutta la conoscenza per aiutarci ad affrontare le varie problematiche che sono strettamente connesse al sano e corretto sviluppo del nostro bebè. Nella cura dei neonati la puericultrice è, per tutto ciò, davvero imbattibile.…

Una invalidità momentanea in famiglia? C’è la bandante

Negli ultimi anni sempre più badanti di giovane età, rispetto a quelle che sono arrivate nel nostro Paese negli anni precedenti, si stanno occupando di persone anziane che necessitano una assistenza.

Dai vari rapporti che riguardano il fenomeno, la badante dell’ultima generazione risulterebbe essere più professionale in quanto ha frequentato più corsi specialistici e ricevuto una preparazione maggiormente specifica, come pure è emerso che ha partecipato a numerosi corsi di aggiornamento. Quindi, la badante che oggigiorno viene ad essere proposta dalle varie agenzie online che si possono trovare sul web, è ancor di più preparata e conscia del particolare e delicato compito al quale è chiamata.

La richiesta di assistenza in Italia, ha negli anni avuto un particolare aumento e, in linea generale questa perviene da famiglie all’interno della quale vi sono uno oppure due anziani che hanno una necessità di sostegno. Secondo i recenti dati, in Italia ci sarebbe una badante ogni quindici over sessantacinque, con un presenza al Nord ogni 13 anziani di una badante, mentre nel Sud del nostro Paese, pur essendo in aumento la richiesta, il fenomeno risulta essere ancora limitato.

Le cosiddette nuovi badanti, quindi, sono più giovani e hanno ricevuto un maggiore preparazione, sono sposate per circa il 60% e il 62% di loro ha dei figli che nella maggioranza dei casi è rimasto nel proprio paese d’origine. Dai vari rapporti, è, pertanto emerso in maniera chiara, come la nuova badante abbia una maggiore consapevolezza del proprio lavoro.

Per tutti questi motivi, oggi quando si cerca una badante e ci si avvale della collaborazione di preparate agenzie online, potremo essere maggiormente sicuri che la badante è preparata, professionalmente pronta a fornire una valida assistenza agli assistiti, come pure che abbia frequentato più corsi tanto per perfezionarsi quanto per professionalizzarsi.

Quindi, grazie alla esperienza e alla competenza delle agenzie online saremo certi di poter contare su una serie e collaborativa badante, una figura sempre più professionale.

In cerca di una badante a Milano? Visita il sito collocamentodomestici.it.…